Scuola Infanzia
Gabbiano Azzurro || San Pietro
Scuola Primaria
Italo Calvino || Marco Polo || Gianni Rodari
Scuola Secondaria
Pasquale Mattej
icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it

Un corto? Sì,grazie...

 

A conclusione del progetto “Un corto? Sì,grazie...”, il giorno 28 maggio 2018, nell’Aula magna dell’Istituto P. Mattej è stato trasmesso il cortometraggio “I nuovi eroi”, alla presenza della dirigente scolastica dott.ssa Teresa Assaiante, la psicologa dott.ssa Alessia Simeone, docenti, genitori e alunni di tutte le classi seconde della scuola secondaria di primo grado.

È intervenuta l'equipe così formata: il regista Michele Lo Giudice, la direttrice della fotografia Tallini Annarita e il professore-attore Pierluigi Cova.

Per la preparazione del soggetto-storia è stata coinvolta la classe IIE, che ha elaborato canovacci, pagine di diario e dialoghi con i quali il nostro amico-regista Michele Lo Giudice ha preparato il copione del corto. Negli ambienti interni ed esterni dell’Istituto sono state riprese le scene animate dagli alunni-attori delle classi IIA, B, C, D, E, F, G.

Tale esperienza ha reso i ragazzi protagonisti attivi di un percorso dinamico in cui hanno potuto esprimere idee su tematiche attuali e potenziato le loro capacità espressive e creative, migliorando la modalità di lavorare in gruppo.

La tematica trattata nel video è stata il bullismo. I giovani attori hanno raccontato, attraverso pagine di diario, la sofferenza delle vittime Marco, Nadia e Michele che hanno perso la vita per causa di atti di violenza e prepotenza. Nella seconda parte del cortometraggio troviamo, invece, l’alter ego dei tre protagonisti che insieme ad un “aiutante-adulto”, nel finale, trovano soluzioni positive. Nel cortile esterno tutti gli alunni dell'Istituto, insieme, ripetono: “Non cambiate voi stessi, cambiate la situazione: studiate, amate, vivete! Voi non siete soli e se qualcuno non vi ascolta, cambiate persona. La vita è una e una soltanto, troppo breve per soffrire così...”

Grande commozione e applausi hanno salutato la proiezione.

Il pubblico presente ha elogiato il regista Michele Lo Giudice per la bravura, la professionalità, l'entusiasmo, la capacità di valorizzare le potenzialità e le diversità degli alunni.

                                                                                                                                              Gli alunni della II E

2

   3

                                                                                                                                                    

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa per ulteriori informazioni.