Scuola Infanzia
Gabbiano Azzurro || San Pietro
Scuola Primaria
Italo Calvino || Marco Polo || Gianni Rodari
Scuola Secondaria
Pasquale Mattej
icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it

GIORNATA MONDIALE DELL'INSEGNANTE 2017

TEACHERS DAYgio 5gio 1gio 2gio 3

L’Unesco ha individuato il 5 ottobre come Giornata mondiale degli insegnanti perché proprio in questa data, nel 1966, si tenne un Congresso organizzato congiuntamente da Unesco e Labour International Organization.

L’incontro, allora, era finalizzato a scrivere e recepire una Raccomandazione sulla condizione degli insegnanti, un’esortazione rivolta a Governi e famiglie al fine di migliorare le condizioni lavorative dei docenti di ogni ordine e grado. Un’occasione per mostrare loro apprezzamento e riconoscenza. La figura dell’educatore o dell’insegnante è sempre più importante perché è responsabile della formazione dei giovani che costituiscono il nostro futuro.

In occasione di questo importante giorno, anche l'ISTITUTO COMPRENSIVO PASQUALE MATTEI ricorda quanto sia importante valorizzare e rispettare questa figura alla quale negli ultimi anni viene richiesta sempre maggiore competenza e dedizione a fronte di riconoscimenti sostanzialmente inadeguati.

Del resto tutti sappiamo come la società in continuo e repentino cambiamento impone all’insegnante un notevole sforzo di adattamento per rispondere alle sfide educative del nostro tempo, esigendo un costante e rinnovato aggiornamento delle tecniche educative e didattiche, che rendono possibile la formazione di competenze per la vita.

Con questo contributo vogliamo ringraziare coloro che svolgono un lavoro tra i più complessi che ci siano,fondamentale per lo sviluppo delle civiltà.

Grazie!

“L’insegnamento sta lasciando una traccia di stessi nello sviluppo di un altro. E sicuramente lo studente è una banca dove è possibile depositare i propri tesori più preziosi”

(Eugene P. Bertin)

“Un insegnante colpisce per l’eternità; non si può mai dire dove la sua influenza si ferma”

(Henry Brooks Adams) 

 Il più grande segno di successo per un insegnante... è poter dire: i bambini stanno lavorando come se io non esistessi”. (Maria Montessori)

Una prova della correttezza del nostro agire educativo è la felicità del bambino”. (Maria Montessori)

“Colui che è maestro di scuola può cambiare la faccia del mondo”

(Leibniz)

“Un buon insegnante è uno che si rende progressivamente superfluo”

(Thomas Carruthers)

“Un insegnante è un minatore di talento. Non ha il diritto di estrarlo: ne ha il dovere. Ha di fronte gli stessi ragazzi, giorno dopo giorno. Sa dove cercare, se ha voglia di farlo”

(Beppe Severgnini)

“L’arte di insegnare è l’arte di assistere a una scoperta”

(Mark Van Doren)

“Se i tuoi progetti hanno come obiettivo 1 anno pianta del riso, 20 anni pianta un albero, un secolo insegna a degli uomini”

(Proverbio cinese)

“Non sono pazza perché io insegno. Sono solo pazza del mio insegnamento”

(Heidi McDonald)

“Se davvero si vuole conoscere il futuro, non chiedete un tecnico, a uno scienziato o a un fisico. No! E non chiedete neppure a qualcuno che sta scrivendo il codice software. Se volete sapere ciò che sarà la società tra 20 anni, chiedete a una maestra di scuola”

(Clifford Stoll) 

 

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa per ulteriori informazioni.