Scuola Infanzia
Gabbiano Azzurro || San Pietro
Scuola Primaria
Italo Calvino || Marco Polo || Gianni Rodari
Scuola Secondaria
Pasquale Mattej
icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it

MINORI SUL TERRITORIO A.S. 2016/2017

minori sul territorioOggetto: Progetto distrettuale “ Minori sul territorio” a.s. 2016/2017

  

Gentilissimi genitori

Questo Istituto nell’ambito del Progetto Distrettuale – Piano di Zona L. 328/2000- “Minori sul Territorio”, Anno scolastico 2015/2016 – 2016/2017, inserito nel nostro P.O.F. e volto alla prevenzione del disagio psico-socio-relazionale in ambito scolastico e alla promozione dell’agio quale condizione psicologica e relazionale di benessere,svolgerà anche per il c.a. scolastico le attività interne al progetto di sportello d’ascolto e di interventi formativi/informativi nei gruppi-classe.

Le iniziative curate dalla Dottssa Simione Alessia, psicologa-psicoterapeuta-psicologa scolastica, coordinatrice del servizio e referente per questo Istituto ,con  innizio il 6 ottobre ,sono rivolte:

  • per l’azione di sportello d’ascolto: “Ti ascolto”- agli alunni iscritti alla scuola secondaria di primo grado, previa autorizzazione da portare firmata da parte di entrambi i genitori, anche su foglio semplice o diario, al momento di accesso allo sportello
  • ai genitori di tutti gli alunni (infanzia, primaria e secondaria di primo grado)
  • a tutti i docenti (infanzia, primaria e secondaria di primo grado)

L’azione di interventi formativi/informativi nei gruppi-classe: “Condividendo” è invece rivolta solo agli alunni della scuola Secondaria di Primo Grado.

Per rendere più agevole il servizio sarà rispettata la seguente calendarizzazione:

-          Sportello psico-sociale di ascolto presso la Sede centrale dell’Istituto Comprensivo: il giovedì dalle ore 8,30 alle ore 11,30

-          Sportello psico-sociale di ascolto presso il plesso “G.Rodari” il martedì dalle ore 8,30 alle ore 9,30

-          Sportello psico-sociale di ascolto presso il Plesso “I.Calvino”-Gianola il martedì dalle ore 9,30 alle ore 10,30.

Attraverso l’azione di sportello d’ascolto si vuole dare a tutti voi l’opportunità di usufruire di uno spazio di sostegno e accoglienza riguardo a problematiche personali, familiari e relazionali con la scuola. Il servizio che ha sempre offerto una continuità di presenza nel nostro distretto Formia-Gaeta, è gestito con la massima riservatezza e professionalità.

Obiettivo del percorso “Condividendo” sarà, invece, quello di stimolare negli alunni l’apertura al gruppo e al confronto attraverso le tecniche del Circle-time – Brainstorming – Role-playing – arti grafiche.

I ragazzi saranno guidati attraverso un lavoro interattivo e con la collaborazione del docente coordinatore di classe a confrontarsi su tematiche adolescenziali quali: amicizia, affettività, legalità, diversità, prevenzione dei comportamenti a rischio, informazione e sensibilizzazione sul tema del bullismo, cyberbullismo, rispetto delle diverse abilità e regole di convivenza civile; orientamento.

…Saranno coinvolti nell’esprimersi e confrontarsi rispetto alle proprie esperienze e agli aspetti emotivi e relazionali legati alla loro delicata fase di crescita…un’occasione per parlare dei disagi adolescenziali che direttamente o indirettamente li vede coinvolti…

Le osservazioni e gli interventi in classe, saranno un’ occasione importante per l’operatore scolastico inserito all’interno del contesto scuola, per osservare le dinamiche relazionali presenti, capire i disagi e le difficoltà di inserimento e integrazione, grazie alla cortese professionalità del team docenti della sezione naturalmente in oggetto.

In questo modo l’intervento sarà più dettagliato e conforme alle specifiche esigenze e problematiche emerse.

Gli approfondimenti, in quanto inseriti da progetto, nell’offerta formativa dell’anno scolastico in corso, sono del tutto gratuiti e gestiti con la massima professionalità dalla Dott.ssa Simione Alessia, psicologa presso l’Istituto per il progetto distrettuale “Minori sul Territorio” , esperta in psicologia scolastica e coordinatrice incaricata della gestione del progetto dall’ente locale.

Per una maggiore partecipazione da parte di tutti i ragazzi, sapendo quanto sia necessaria l’autorizzazione a prendere parte al lavoro da parte dei genitori, verranno organizzati degli incontri preliminari per classe coinvolgendo in prima persona i genitori rappresentanti, e a seguire tutti i genitori per classe, al fine di far conoscere l’importanza del progetto e il valore del servizio, quale realtà presente sul nostro territorio dal 2004 e quale risorsa necessaria per la scuola e diritto di tutte le famiglie.

L’obiettivo è sempre e soltanto la prevenzione del disagio e del fenomeno della dispersione scolastica, la promozione dell’agio e del benessere psico-fisico di ogni singolo alunno, poiché sapere di una situazione particolare a scuola ci permette come servizio comunale di poter intervenire in tempo, coinvolgere chi di dovere ( insegnanti, dirigente, famiglia, Asl, servizio comunale territoriale), attivare quindi un piano di lavoro per favorire il recupero della problematica segnalata e garantire al nostro alunno un armonico proseguimento del suo percorso didattico-formativo.

Ricordiamo che il servizio garantisce una tutela per la scuola e per le famiglie poiché il progetto “Minori sul Territorio”- quale servizio comunale-distrettuale, lavora in collaborazione con un’equipe di professionisti qualificati, con la Supervisione di esperti e in rete con tutti i servizi A.S.L. del nostro distretto.

Per qualsiasi chiarimento o informazione sarà possibile contattare la dott.ssa Simione Alessia, psicologa-psicoterapeuta-coordinatrice del servizio “Minori sul Territorio” ,per il tramite dei collaboratori scolastici addetti all’ingresso..

Tutti i genitori che intendono sostenere l’iniziativa “Condividendo”e intendono far partecipare i propri figli dovranno firmare l’autorizzazione richiesta e lasciarla al coordinatore di classe.

f.to Il Dirigente Scolastico

(dott.ssa Teresa Assaiante)

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa per ulteriori informazioni.