Scuola Infanzia
Gabbiano Azzurro || San Pietro
Scuola Primaria
Italo Calvino || Marco Polo || Gianni Rodari
Scuola Secondaria
Pasquale Mattej
icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it icmattej.it

CONVEGNO 15 GIUGNO 2016

CONI33CONI11CONI22SEMINARIO: BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E INCLUSIONE

Importante momento di elevato interesse culturale e pedagogico – didattico è stato quello vissuto, presso la sala convegni C.O.N.I. di Formia, nel pomeriggio di mercoledi 15 giugno, dove si è tenuto il seminario “BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E INCLUSIONE: valutare le reali necessità e attivare tutte le risorse”.

Ha introdotto e presentato i lavori la dirigente Scolastica dott.ssa Teresa Assaiante che,dopo aver salutato il numerosissimo pubblico, ha sottolineato che la scelta della tematica nasce da una profonda riflessione sulla didattica inclusiva , come processo di ricerca continua finalizzata a sostenere gli alunni nel processo di crescita e maturazione.

È intervenuto anche l’assessore D’Angiò del Comune di Formia che , oltre a portare i saluti dell’amministrazione, ha sottolineato come le innumerevoli iniziative di aggiornamento e formazione professionale diano linfa nuova alla vita scolastica e sociale del territorio.

Seduti al tavolo dei lavori: l’illustre esperto prof.Dario Ianes, docente ordinario di Pedagogia e Didattica Speciale all'Università di Bolzano e la dirigente scolastica, Dott.ssa Annamaria Garettini.

Il prof. Ianes con un linguaggio chiaro e coinvolgente ha messo in evidenza che la sfida della scuola di oggi è riuscire a creare, con la progettualità e l’azione didattica, processi di insegnamento-apprendimento, che rendano possibile una reale inclusione delle differenze e dei Bisogni Educativi Speciali.

Il concetto cardine che deve orientare la quotidianità della vita scolastica è quello di una “didattica universaleche sappia arricchirsi continuamente di quelle piccole-grandi strategie “necessarie per alcuni , utili per tutti”.

Al termine del seminario sono state presentate, da parte dell’Istituto Comprensivo P. Mattej, alcune esperienze significative, attestanti l’attenzione e il grande impegno della scuola ad attivare strategie di didattica inclusiva.

L’insegnante di scuola primaria Giovanna Garettini ha brevemente illustrato il progetto “Arcobaleno: ogni colore è una opportunità”, che ha costituito solo il punto di partenza di un percorso di riflessione e ricerca educativa e didattica.Anche il corso di formazione per “esperto dell’inclusione” e il progetto GiADA ,si sono inseriti in questo percorso di crescita che ha coinvolto “il sistema scuola ” della Mattej.

Di seguito la dott.ssa Simione Alessia, responsabile del progetto “Minori sul territorio”, ha evidenziato la continua ricerca di sinergie necessarie per realizzare la qualità dei processi di insegnamento – apprendimento.

Al termine le conclusioni a cura della Dott.ssa Teresa Assaiante, attraverso un breve filmato realizzato nella Scuola Secondaria.

Si ringraziano gli attenti partecipanti e il prof. Ianes per la brillante e coinvolgente relazione.



o

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa per ulteriori informazioni.